Tortelli come pizzoccheri


chef Danilo Angé


Per la pasta lavorare le due farine con le uova fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, avvolgere in pellicola trasparente e lasciare risposare almeno un’ora.

Togliere la crosta al bitto e frullarlo.

Tagliare le verze a julienne, disporle in una casseruola con le patate tagliate a cubetti, poco olio, sale e pepe, cuocere per circa 40 minuti e frullare.

Stendere la pasta dello spessore di circa 2 mm, spennellare con l’uovo sbattuto, posizionare dei mucchietti di bitto, coprire con un altro strato di pasta e formare i tortelli.

Cuocerli in acqua salata, insaporirli in padella con burro, aglio, salvia e parmigiano. Servirli con la crema di verze.


Ingredienti


Per 10 persone

  • 800 gr di bitto
  • 800 gr di verza
  • 200 gr di patate
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di salvia
  • 100 gr di parmigiano
  • 1 uovo
  • 400 gr di farina 00
  • 300 gr di farina di grano saraceno

Arrosti

sabato 30 gennaio 2021

Scopri

Il buon pane fatto in casa

sabato 13 febbraio 2021

Scopri

Tiramisù tradizionali…e non

sabato 27 febbraio 2021

Scopri