Risotto porri, taleggio ed uva


chef Danilo Angé


 

Sbucciare lo scalogno, tagliarlo a julienne, disporlo in una piccola casseruola, coprire con l’olio, cuocere per circa 15 minuti, lasciare raffreddare, filtrare e conservare l’olio.

Tagliare i porri a julienne, lavarli e farli brasare in una casseruola con metà burro e alloro.

Sbucciare l’uva, tagliarla a metà e privarla dei semi.

Togliere la crosta al taleggio e tagliarlo a cubetti.

Tostare il riso in una casseruola con l’olio aromatizzato allo scalogno, sfumare con il vino bianco, lasciare evaporare, coprire con il brodo vegetale e cuocere per 10 minuti.

Aggiungere al risotto il taleggio e i porri, sistemare di sale e pepe e portare a cottura.

Togliere dal fuoco, mantecare con burro e parmigiano grattugiato, versare nei piatti di portata, completare con i chicchi d’uva e spolverizzare con la paprika affumicata.

 

 

 


Ingredienti


Per 10 persone

  • 800 g riso carnaroli
  • 100 g scalogno
  • brodo vegetale
  • 1,5 kg porri
  • 1 foglia alloro
  • 400 g uva mista bianca e nera
  • 700 g taleggio
  • 1 dl vino bianco profumato
  • 200 g burro
  • 100 g parmigiano
  • paprika affumicata q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale e pepe

Antipasti di pesce e verdure

martedì 6 ottobre 2020

Scopri

Il buon pane fatto in casa

sabato 10 ottobre 2020

Scopri

Risotti d’autunno

giovedì 15 ottobre 2020

Scopri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *