Ravioli con formaggio di capra e pere al vino rosso


chef Danilo Angé


Lavorare la farina con le uova e i tuorli fino a ottenere un composto liscio e omogeneo, avvolgere nella pellicola trasparente e lasciare riposare per almeno un’ora.

Sbucciare le pere, privarle del torsolo, far cuocere in una casseruola con il vino, la scorza e il succo dell’arancia, lo zucchero semolato e i chiodi di garofano per circa 20 minuti; togliere le pere, lasciare ridurre il vino fino a ottenere una consistenza mielosa, filtrare e raffreddare.

Lavorare il formaggio di capra con la ricotta, il miele, metà pere a cubetti, aggiustare di sale e pepe.

Tirare la pasta dello spessore di 2 mm, formare dei mucchietti di ripieno, coprire con un altro strato di pasta, formare i ravioli e spolverizzare con la semola di grano duro.

Cuocere i ravioli in acqua salata, insaporire in padella con burro, timo e parmigiano. Disporre i ravioli nei piatti di portata e completare con le pere rimaste a fettine e con la riduzione di vino.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Ingredienti


Per 10 persone

  • 400 g di formaggio di capra cremoso
  • 300 g di ricotta di capra
  • 70 g di miele di eucalipto
  • 600 g di pere decana
  • 1 bottiglia di vino rosso corposo
  • 1 arancia
  • 20 g di zucchero semolato
  • 2 chiodi di garofano
  • 100 g di burro
  • 1 mazzetto di timo
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe
  • Per la pasta:
  • 800 g di farina 00
  • 4 uova
  • 8 tuorli
  • 100 g di semola di grano duro

Primi piatti di pasta fresca e pesce

martedì 15 settembre 2020

Scopri

Menù a tutto funghi

martedì 22 settembre 2020

Scopri

Menù d’autunno

martedì 29 settembre 2020

Scopri