Tortelli come pizzoccheri


chef Danilo Angé


Per la pasta lavorare le due farine con le uova fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, avvolgere in pellicola trasparente e lasciare risposare almeno un’ora.

Togliere la crosta al bitto e frullarlo.

Tagliare le verze a julienne, disporle in una casseruola con le patate tagliate a cubetti, poco olio, sale e pepe, cuocere per circa 40 minuti e frullare.

Stendere la pasta dello spessore di circa 2 mm, spennellare con l’uovo sbattuto, posizionare dei mucchietti di bitto, coprire con un altro strato di pasta e formare i tortelli.

Cuocerli in acqua salata, insaporirli in padella con burro, aglio, salvia e parmigiano. Servirli con la crema di verze.


Ingredienti


Per 10 persone

  • 800 gr di bitto
  • 800 gr di verza
  • 200 gr di patate
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di salvia
  • 100 gr di parmigiano
  • 1 uovo
  • 400 gr di farina 00
  • 300 gr di farina di grano saraceno

Le stagioni in cucina: radicchio e funghi

mercoledì 25 ottobre 2017

Scopri

Interpretando i grandi chef: Gualtiero Marchesi

venerdì 10 novembre 2017

Scopri

Menù d’autunno con le nuove tecniche

mercoledì 15 novembre 2017

Scopri