Risotto porri, taleggio ed uva


chef Danilo Angé


 

Sbucciare lo scalogno, tagliarlo a julienne, disporlo in una piccola casseruola, coprire con l’olio, cuocere per circa 15 minuti, lasciare raffreddare, filtrare e conservare l’olio.

Tagliare i porri a julienne, lavarli e farli brasare in una casseruola con metà burro e alloro.

Sbucciare l’uva, tagliarla a metà e privarla dei semi.

Togliere la crosta al taleggio e tagliarlo a cubetti.

Tostare il riso in una casseruola con l’olio aromatizzato allo scalogno, sfumare con il vino bianco, lasciare evaporare, coprire con il brodo vegetale e cuocere per 10 minuti.

Aggiungere al risotto il taleggio e i porri, sistemare di sale e pepe e portare a cottura.

Togliere dal fuoco, mantecare con burro e parmigiano grattugiato, versare nei piatti di portata, completare con i chicchi d’uva e spolverizzare con la paprika affumicata.

 

 

 


Ingredienti


Per 10 persone

  • 800 g riso carnaroli
  • 100 g scalogno
  • brodo vegetale
  • 1,5 kg porri
  • 1 foglia alloro
  • 400 g uva mista bianca e nera
  • 700 g taleggio
  • 1 dl vino bianco profumato
  • 200 g burro
  • 100 g parmigiano
  • paprika affumicata q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale e pepe

Le stagioni in cucina: radicchio e funghi

mercoledì 25 ottobre 2017

Scopri

Interpretando i grandi chef: Gualtiero Marchesi

venerdì 10 novembre 2017

Scopri

Menù d’autunno con le nuove tecniche

mercoledì 15 novembre 2017

Scopri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *