Pralina di gamberi con gelatina di bloody mary


chef Danilo Angé


Condire il succo di pomodoro con qualche goccia di worcester, tabasco, sale, pepe e unire la vodka e la gelatina precedentemente ammorbidita e sciolta, versare in stampini a mezzasfera e lasciare indurire in frigorifero.

Sgusciare i gamberi, privarli del filo intestinale, tagliarli a piccoli cubetti e condirli con sale, pepe, olio e metà finocchietto tritato.

Con l’aiuto di un coppa pasta tagliare il pan carrè e farlo tostare in forno a 190°C
per 3-4 minuti.

Adagiare sul pane i gamberi, la gelatina di bloody mary e completare con il finocchietto rimasto.


Ingredienti


Per 10 persone

  • ½ lt di succo di pomodoro
  • worcester
  • tabasco
  • 1 dl di vodka
  • 20 gr di colla di pesce
  • 20 code di gambero
  • 1 mazzetto di finocchietto
  • 5 fette di pan carrè
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Le stagioni in cucina: radicchio e funghi

mercoledì 25 ottobre 2017

Scopri

Interpretando i grandi chef: Gualtiero Marchesi

venerdì 10 novembre 2017

Scopri

Menù d’autunno con le nuove tecniche

mercoledì 15 novembre 2017

Scopri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *