Nido di pasta kataifi, uovo e crema di asparagi


chef Danilo Angé


Pulire gli asparagi, legarli a mazzetti, farli cuocere in acqua salata, raffreddarli in acqua e ghiaccio, scolarli, tagliarli a pezzetti tenendo a parte le punte.

Tagliare i porri a cubetti, farli appassire in una casseruola con poco olio, unire le patate sbucciate e tagliate a pezzetti, coprire con il brodo, salare, pepare, cuocere per 30 minuti.

Frullare le patate con gli asparagi e la panna.

Cuocere le uova in acqua per 6 minuti, raffreddarle e sgusciarle.

Con la pasta kataifi formare 10 nidi, disporli su una placca e farli cuocere in forno a 190°C per 8 minuti.

Versare la crema di asparagi nei piatti di portata, adagiarvi i nidi, le uova, le punte degli asparagi e completare con la paprika.


Ingredienti


Per 10 persone

  • 1,5 kg di asparagi verdi
  • 200 gr di porri
  • 400 di patate
  • brodo vegetale
  • 1 dl di panna
  • 10 uova
  • 2 confezioni di pasta kataifi
  • paprika
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Risotti con le verdure

martedì 12 settembre 2017

Scopri

Pesce, le cotture classiche nuove ricette

lunedì 18 settembre 2017

Scopri

Il Pan di Spagna ed il suo utilizzo

giovedì 21 settembre 2017

Scopri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *